titolo FORMAZIONE

LA DIDATTICA

Il programma della Scuola si articola in 500 ore di lezione per anno, ripartite tra lezioni teorico giurisprudenziali, esercitazioni scritte in aula, correzioni delle esercitazioni e tirocini formativi presso uffici giudiziari e studi professionali.
Le lezioni in aula, tenute da professori dell'UniversitÓ degli Studi di Torino e del Piemonte orientale, magistrati, notai ed avvocati, si svolgono avvalendosi del metodo casistico, attraverso l'analisi di materiali giurisprudenziali che verranno distribuiti, a cura della Scuola, con un congruo anticipo rispetto alla lezione.
Le lezioni hanno luogo in orario pomeridiano, dalle ore 14.45 alle ore 18,30. Il pomeriggio del giovedý Ŕ di regola dedicato alle esercitazioni, consistenti nella redazione per iscritto di un tema o parere.
Gli stages formativi, della durata di 100 ore per anno, si svolgono presso uffici giudiziari o studi professionali tendenzialmente nella fascia mattutina. I Tribunali convenzionati con la Scuola sono: Torino, Alba, Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Ivrea, Mondový, Novara, Pinerolo e Saluzzo. Le Procure convenzionate con la Scuola sono: Torino, Alba, Aosta, Asti, Cuneo, Ivrea, Mondový, Saluzzo e Vercelli.


ORDINAMENTO DIDATTICO

La frequenza alle attivitÓ didattiche della Scuola Ŕ obbligatoria.
Il passaggio dal primo al secondo anno e l'ammissione all'esame di diploma sono subordinati al giudizio favorevole del consiglio direttivo, che sarÓ deciso sulla base della valutazione della partecipazione al lavoro didattico in aula e delle esercitazioni scritte effettuate nel corso dell'anno di riferimento.
Il diploma di specializzazione Ŕ conferito a seguito del superamento di una prova finale, consistente nella redazione di una tesina, oggetto di giudizio da parte di un'apposita commissione nominata ad hoc dal consiglio direttivo. A tale commissione Ŕ conferito l'incarico di assegnare il voto finale di diploma, espresso in settantesimi, che sarÓ deciso tenendo conto del rendimento dell'interessato durante i due anni e della tesina finale.